Per tutti i genitori che entro il 31 agosto 2020 hanno avanzato richiesta per l’ottenimento del bonus Covid per i servizi di baby-sitting e che ancora non hanno rendicontato le prestazioni (riferite al periodo 5 marzo-31 agosto) c’è tempo fino al 28 febbraio per l’appropriazione delle somme. Lo comunica l’Inps con il Messaggio n° 101 del 13 gennaio scorso.

Il documento, oltre alla proroga della deadline (che si allinea con  quella stabilita per il nuovo bonus per servizi di baby-sitting nelle c.d. zone rosse) contiene anche alcune informazioni tecniche su come registrarsi sul portale dell’Inps, accedere alla piattaforma del Libretto Famiglia per fare la cosiddetta ‘appropriazione’ delle somme: 1200 euro che diventano 2000 per alcune categorie di lavoratori.