A causa del perdurare dell’emergenza da Covid-19 è stata prorogata di altri tre mesi la validità dei permessi di soggiorno in scadenza: lo slittamento, dal 31 gennaio al 30 aprile 2021, vale per tutti i permessi di soggiorno scaduti tra il 1° agosto ed il 30 aprile del corrente anno. È quanto prevede l’art. 5 del Dl 2/21 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 gennaio 2021.